Archivi del mese: maggio 2009

vatti a fidare …….

 

Strano ma vero

 

Trieste, si sposa e scappa con l’amico dello sposo che guidava l’auto nuziale

 27 maggio 2009. Si sposa e scappa con l’amico che guida l’auto nuziale lasciando sposo e invitati ad attenderla invano al banchetto di nozze. E’ successo a Trieste, protagonista una donna di poco più di 30 anni, Sara, impiegata in una finanziaria di Monfalcone (Gorizia). Lo sposo, Andrea, di 34 anni, impiegato di banca, l’aveva conosciuta circa dieci mesi fa e ora vuole rivolgersi a un avvocato per il risarcimento dei danni materiali e morali.E’ stato bello finché è durato – Il loro matrimonio – riferisce Il Piccolo – è stato celebrato sabato 16 maggio in Municipio, nella centrale piazza Unità. Una trentina di invitati, le foto di rito e, al termine della cerimonia civile, la richiesta della sposa di andare a cambiarsi d’abito per il banchetto. Ad accompagnarla è stato un amico della coppia, che da qualche mese gioca a calcio con lo sposo. Andrea e gli invitati si sono avviati al ristorante ma dopo un po’, visto il ritardo della sposa, hanno cominciato a preoccuparsi e chiamare sui cellulari.Nuova coppia in viaggio di “post nozze” – Dopo un’ora e mezza ha finalmente risposto l’amico-autista che ha passato la sposa. “Ho capito solo ora di aver fatto un errore. Mi dispiace, il mio cuore mi porta da un’altra parte”, ha detto Sara ad Andrea, secondo quanto riporta Il Piccolo. La singolare coppia è partita per la Grecia per una viaggio-luna di miele.

3 commenti

Archiviato in Amore, Attualità, Senza categoria, Società e costume

Quando si dice “sentirsi soli come cani”……

 

deficente.JPGLa moglie vuole troppo bene al cane, marito tenta suicidio

 (ANSA) – FIRENZE, 21 MAG – Un uomo di 41 anni si e’ salvato perche’,dopo aver ingerito del veleno per topi, ha telefonato alla moglie, che ha dato l’allarme al 118. E’ successo a Firenze. Ai soccorritori la donna ha detto che il marito le fa scenate, perche’ lei presta troppe attenzioni al loro cane e che lo aveva sorpreso a preparare polpette avvelenate per Fido. Ieri, il marito le ha telefonato e le ha detto che era in auto, per strada, e si era appena avvelenato. …e poi dicono che il cane è il miglior amico dell’uomo!!!!tse…..il gatto silvestro 

2 commenti

Archiviato in Animali, Attualità, Ridere

visto che coi libri non mi caga nessuno (o quasi) torniamo ad argomenti più consoni…

ore-197402-large-150141_l.jpgore-197402-large-150141_l.jpgLa componente emozionale gioca un ruolo centrale nella sessualità femminile e le donne dotate di una più spiccata intelligenza emotiva sembrano provare un maggior piacere sessuale rispetto alle donne meno capaci di comprendere e interpretare le emozioni altrui. A dimostrarlo è uno studio inglese pubblicato sulla rivista Journal of Sexual Medicine.“La nostra ricerca dimostra come l’intelligenza emotiva rappresenti un vantaggio sotto diversi aspetti della vita di tutti i giorni, compreso il tempo trascorso a letto con il partner”, ha dichiarato Tim Spector, direttore del Twin Research Department del King’s College di Londra e coautore della ricerca. Spector e i suoi colleghi hanno sottoposto un campione di 2000 gemelle inglesi a una serie di questionari per valutare il loro grado di intelligenza emotiva e il livello di soddisfazione sessuale provato durante i loro rapporti con i partner. I risultati hanno mostrato che le donne dotate di una spiccata intelligenza emotiva, e quindi più capaci di controllare sia le proprie emozioni sia quelle altrui, raggiungono un maggior numero di orgasmi durante il rapporto sessuale e si sentono maggiormente appagate dai rapporti di coppia. Secondo gli autori, questa importante componente della personalità femminile contribuisce a creare un buon grado di comunicazione non-verbale durante i rapporti sessuali, permettendo alla donna di comunicare meglio le proprie fantasie e i propri desideri sessuali e di intendere meglio anche quelli del proprio partner. Una buona intelligenza emotiva, concludono gli autori, potrebbe rappresentare anche un’ottima via di fuga dai problemi sessuali di coppia. Saper comprendere e valutare le diverse situazioni nel modo giusto senza dover ricorrere necessariamente alla comunicazione verbale può infatti giocare un ruolo chiave nell’aiutare a risolvere i problemi tra lui e lei, anche nei casi in cui il letto è ormai diventato solo un giaciglio su cui dormire. Commento personale…..l’ho sempre detto che si fa l’amore (mi veniva un’altra parola ma poi dite che sono un gatto volgare) anche col cervello 

5 commenti

Archiviato in Amore, Attualità, Salute e benessere, Senza categoria, Società e costume

parliamo di libri….

gamberale.jpg La vita di Nina e Bernardo è ispirata da grandi ideali di sinistra, quella di Giulio e Simonetta da principi concreti di destra. Due coppie, insomma, con aspirazioni diverse ed esistenze fra loro apparentemente inconciliabili: ma uno scherzo del destino le fa incontrare e rivela loro una sotterranea possibilità di contatto…Chiara Gamberale racconta, con ironia e disincanto, la storia di un’attrazione che ha come suo insolito presupposto il disprezzo reciproco. Una passione che non dovrebbe esplodere eppure esplode, una passione scomoda, ambigua: sinistra.   Continua a leggere

1 Commento

Archiviato in Amore, Arte e cultura, me myself and I, Senza categoria

Sesso orale nell’auto del capo, furgone li tampona lei lo castra

Mi ero ripromesso di smetterla col copia e incolla da notizie strampalate…..ma come potevo tralasciare una chicca del genere…. 

06 maggio 2009 – Faceva sesso orale con il suo capo quando l’auto su cui stava, parcheggiata in un parco di Singapore, è stata tamponata da un furgone in una manovra. Il risultato dell’incidente, sebbene l’impatto non fosse particolarmente violento, è stato a dir poco drammatico. La donna, nel battere la testa, ha repentinamente chiuso la bocca e tagliato di netto il membro del proprio capo.Una volta tanto non è il capo a tagliare sul personale – Fortuna ha voluto che la segretaria, “felicemente sposata” con un altro uomo, fosse stata seguita da un investigatore privato assoldato dal suo compagno, evidentemente sospettoso. Il detective, stando a quanto poi pubblicato sulle pagine del quotidiano malese The Star, ha avuto la prontezza di spirito di chiamare immediatamente un’ambulanza che, giunta sul posto ha prelevato e trasportato l’evirato al pronto soccorso più vicino.Manager di nuovo in possesso del proprio membro – I medici, grazie anche alla collaborazione della segretaria che ha seguito l’ambulanza portando con sé il prezioso organo, sono stati in grado di ricucire la parte amputata e restituire così al dirigente la possibilità di procreare.   

4 commenti

Archiviato in Attualità, Ridere, Senza categoria

l’alpino palestrato…..

ohhh…torno un po’ a scrivere di pugno mio il blog senza il facile copia e incolla da articoli curiosi.Vita quotidiana: sono iscritto da alcuni anni ad una famosa palestra della città. Una di quelle dove vanno tutti i fighetti, i manager rampanti, quelli che non pranzano ma fanno il brunch e se proprio devono non si fanno un panino ma un sandwich. Insomma ….quelli dell’amaro ramazzotti e dell’happy hour tanto per capirci.Ieri sera, finita la mia lezione di spinning (mica posso fare la cyclette io…) mentre mi godevo una doccia ristoraritrice, sento il mio vicino di doccia che incomincia a canticchiare…..l’ultimo dei depeche direte voi? Madonna…? qualche vecchio successo dei duran duran….? macchè, nel bel mezzo delle docce della palestra da fighetti borghesi, il mio vicino ha incominciato a intonare “Bella ciao”.  Certo non è il massimo dell’allegria, ma è stato un piacere andargli dietro (cantando intendo…sai nelle docce puoi essere frainteso), più che in palestra sembrava di essere a Bassano del grappa per l’ultimo raduno degli alpini.alpini.jpgalpini.jpgE poi dicono che non ci sono più i valori morali nei giovani d’oggi….  “oh partigiano…..portami via…..” 

4 commenti

Archiviato in Attualità, me myself and I, Società e costume

Amanti focosi, restano “attaccati”

a volte la vita reale ha più fantasia di quella immaginata…amanti.JPG

Devono essere soccorsi dal 118

Cassiera lei e guardia giurata lui, entrambi sposati e con prole, da tempo erano amanti. Ma la loro ultima performance erotica, nelle toilette del centro commerciale della Bergamasca dove entrambi lavorano, è diventata un incubo per entrambi. Qualcosa, infatti, è andato storto, e i due sono rimasti attaccati. Alla fine, disperati, hanno dovuto chiedere aiuto al 118 che, ancora avvinghiati, ha trasportato i due amanti all’ospedale.Tutto è cominciato, riferisce la “Gazzetta dell’Adda”, quando la cassiera, appena terminato il turno di lavoro, ha cercato il suo amante: la guardia giurata ha detto ai colleghi che si sarebbe allontanato qualche minuto per un caffè e ha raggiunto la donna in un bagno. Qui la loro passione ha preso il sopravvento, e i due si sono avventurati in un rapporto anale. Ma qualcosa è andato decisamente storto, e i focosi amanti non sono più riusciti a staccarsi.Dopo diversi, inutili tentativi, i due hanno dovuto chiedere soccorso al 118: gli infermieri, non senza parecchio imbarazzo, hanno caricato i due sull’ambulanza dopo averli opportunamente nascosti sotto un telo durante il trasporto in barella, e li hanno trasportati all’ospedale per l’operazione di distacco.L’arrivo dell’ambulanza al centro commerciale, però, non è passato inosservato: attorno all’autolettiga si è infatti radunata una folla di curiosi. Tra questi anche il marito della cassiera, che con il figlio si era recato al supermercato per fare la spesa e stava attendendo la fine del turno della consorte. Quando si è accorto che sotto il telo c’era la moglie e che “incollato” a lei c’era un altro uomo, è svenuto ed è stato soccorso dal personale del 118.Pochi minuti dopo il malcapitato si è ripreso, e i presenti hanno dovuto faticare non poco per evitare che compisse una follia. Oltre alla scoperta in flagrante e all’imbarazzante figura, la scappatella dei due amanti si è quindi conclusa anche con il licenziamento in tronco della guardia. La cassiera, invece, si è salvata, almeno dal punto di vista lavorativo, poiché al momento dell'”incidente” non era più in servizio. 

4 commenti

Archiviato in Attualità, Ridere

palla in buca…..

I colpi proibiti del golf

Incredibile episodio al torneo di Charlotte: una pallina scagliata dall’americano Dufner è finita tra le gambe di una 18enne… A termini di regolamento si gioca la palla dove si trova

La 18enne Miranda Cooper con la pallina atterrata nella peggiore delle posizioni. Ap

La 18enne Miranda Cooper con la pallina atterrata nella peggiore delle posizioni. Ap

MILANO, 5 maggio 2009 – Regola n° 13 del golf: gioca la palla dove si trova. Non sempre facile, ma quasi sempre possibile. Domenica però, a Charlotte, nel corso del terzo giro del Quail Hollow Championship, è successo l’impensabile. La pallina scagliata da Jason Dufner nel corso della prima buca, è atterrata tra le gambe della 18enne Miranda Cooper, comodamente seduta per assistere al torneo, che vedeva in gara anche Tiger Woods.

Raggiunta la 18enne, visibilmente imbarazzata, il giudice di gara si è preso gioco di Dufner, sfidandolo: “Devi giocarla dove si trova”. Ovviamente poi si è trovata una soluzione eccezionale, per una situazione altrettanto straordinaria. Il giudice ha segnato il punto di atterraggio della pallina, Miranda si è alzata e Dufner ha potuto riprendere il gioco dal punto prefissato, senza penalità. E il sospiro di sollievo non è stato solo il suo…  

2 commenti

Archiviato in Attualità, Ridere, Sport