una tranquilla serata in palestra

Era da quasi due mesi che mancavo dalla palestra.

Mi ha fatto un po’ strano riassaporare quelle sensazioni.

La confusione degli spogliatoi, l’odore di cloro che arriva dalla piscina, il rito della vestizione col completo da ciclista……

Poi si entra nella sala spinning. Scelgo la bike, la regolo. Stack, Stack, il rumore metallico delle placchette sulle scarpe che si agganciano ai pedali, rendendomi un corpo unico con quell’oggetto metallico predisposto a spremere il mio sudore.

Le luci si abbassano, la musica parte e le percussioni incominciano a dettare il ritmo.

Mentalmente metto in off tutti gli interruttori dei problemi di tutti i giorni:

  • quel libro in ritardo….off
  • i problemi del trasloco….off
  • la nuova organizzazione…off
  • i problemi di salute…off
  • i malumori…off

mentre spengo gli interruttori mi concentro lentamente sulla musica e sui comandi che la Lilly impartisce dal suo microfonino.

Che lo spettacolo abbia inizio….

PS: inutile dire che non ho perso le buone abitudini dimenticandomi le mutande di ricambio…….

14 commenti

Archiviato in il gatto syl, me myself and I, palestra, spinning

14 risposte a “una tranquilla serata in palestra

  1. Confesso che il tuo post mi ha lasciata senza parole! Il Gatto che va a spinning lo conosco, il Gatto con la Lilly … , il Gatto che suda lo conosco, il Gatto che dimentica le mutande pure (dire senza mutande mi pareva brutto 😉 ), ma il Gatto che linka i Pooh, seppure in versione rivista e corretta, è una roba che non si può credere. Aspetto con ansia il prossimo post con sottofondo della Tatangelo!

  2. roba da non credere alle mie orecchie @-@
    okkio a quale interruttore lasci ON !!!
    per le mutande …..sei veramente incorreggibile !!!

  3. La palestra ti spegne il cervello, è vero, e la musica anche. Probabilmente è la stanchezza fisica a metterti ko anche il cervello 🙂

  4. magari riuscire a mettere l’interrutore in OFF … il mio è in ON anche mentre dormo!!!

  5. ….mah…secondo me è la Lilly che ti fa perdere la testa…e questo continuo “dimenticare” le mutande…beh…un messaggio inconscio, subliminale….ma neanche tanto!!!! 😉 …..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...