eppure…

…non è difficile.

Quando prepari la borsa fai la spunta:

  • pantaloncini – celo
  • maglietta – celo-
  • felpa – celo
  • calze – celo
  • accappatoio – celo

cacchio….le mutande ogni tanto volano via!

37 commenti

Archiviato in il gatto syl, me myself and I, palestra

37 risposte a “eppure…

  1. ma le mutande si comprano, gatto!

  2. Gattooooo…forse è arrivata l’ora di abituarti di andare in giro senza mutande!!!!! Se penso quando sono usciti in commercio i perizoma ….tutti “uuuhhhhhh” e adesso dicono convintissime che quel filo tra le chiappe è comodissimo!!!!…tutta questione di autosuggestione.. prima o poi ci farai i calli!
    😆 😆

  3. Martina

    E’ una chiaro segnale del subconscio… ;DDDDD

  4. tutta la traduzione si basa sul gioco di parole intraducibile in italiano… si voti per una traduzione unilaterale di “pussy” e posto la canzone tradotta 😉

  5. @goldie … rileggi quello che hai scritto … 😉

  6. nonostante il mio inglese biscardiano diciamo che ne ero consapevole 🙂

  7. prima parte:
    Vada per la micia, allora (e abbiate pietà: non sono una linguista, la traduzione è un po’ a orecchio e quello decisamente NON è inglese!):

    La mia ragazza ha una gattina, una bella gattina, e ogni volta che la accarezzo, lei miagola. Ha una bella gatta, l’ho vista in casa sua, ho visto la sua gattina che ingoiava un topo.
    Oh ho pensato che fosse così cattiva, ma questa non è una canzone cattiva,
    (qui mi manca una strofa, mi serve Valentina!!)
    Pussy Pussy …Così soffice e così grassa
    La prima volta ho visto la sua gattina è stato in un giorno d’estate , la sua gattina bella e birichina, a giacere nel fieno .. A me piace la gattina, è’ l’unica che ho.
    Lo faccio prima, lo faccio di sicuro: mi piace un bel po ‘.

  8. Altro pezzo:

    Era tarda notte quando sono tornato a casa, era mattina presto
    Mia madre dice “vai a letto, ragazzo mio dovresti essere a russare”
    “Che cosa ti ha tenuto lontano da me” dice mamma
    Sai che lei è terribilmente pignola
    Dice che di certo stavo solo giocando con la gattina della mia fidanzata.
    (qui c’è un’altra strofa sulla madre che non mi è molto chiara…)
    “Vieni qui marmocchio, Un tipo come te di 32 anni non dovrebbe fare queste cose “
    “Ma mamma tu dovresti vedere questo: una così bella gattina che si struscia su di me, che sta seduta sul tappeto”
    ritornello cn grandi quantità di pussy…

  9. la traduzione è fatta un po’ coi piedi, ma il senso è quello… 😉

  10. Oh ho pensato che fosse così cattiva, ma questa non è una canzone cattiva, sì, pensavo che fosse così cattiva, sono stato tutto il tempo a “cod” (la parola cod l’ho cercata sul vocabolarione, e come verbo esiste solo in Irlanda e significa “prendere in giro” ma anche “fare sesso”, e se vi può interessare nell’antichità questa parola, come sostantivo, indicava volgarmente lo scroto)
    Bon… Sono stata utile? 😀
    Comunque non so chi sia il cantante, ma sembra molto irlandese. Fatevi due conti!

    • ecco che cavolo di accento aveva!! ci sono impazzita a capire certe cose… e il cod, proprio, mi mancava 😉
      grazie, valentina (adesso se mai dovessi andare in irlanda saprò come prendere in giro… o fare altro!! 😉 )

  11. Ahahaha di nulla! In Irlanda hanno questa orrenda R e quella parlata che sembra quasi medievale e fa inorridire!

  12. Spettacolo. Goldie, Valentina chapeu!
    Grazie mille per il supporto linguistico 🙂

    Ora passo la serata a canticchiarla….altro che San Remo, faccio San scemo! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...