Far la spesa con gli Ac/Dc

Ammetto ho un vizio…..beh si, non solo uno.

Oggi però volevo parlarvi in modo particolare del vizio della spesa.

No, non parlo della sindrome da carta di credito impazzita, ma più semplicemente della spesa al supermercato col carrello.

Una roba pallosissima direte voi.

Vero.

Ma provate a farla in beata solitudine con le cuffiette e gli AC/DC a manetta ed ecco che anche  scegliere dal bancone del fresco la mozzarella mentre la testa si muove a tempo e le mani mimano l’assolo di chitarra di Angus Young, diventa un momento memorabile…soprattutto per le vecchiette che nel frattempo ti osservano sbigottite scuotendo la testa.

27 commenti

Archiviato in il gatto syl, me myself and I, Senza categoria, Società e costume

27 risposte a “Far la spesa con gli Ac/Dc

  1. Ahah, proprio una bella idea! Non oso pensare cosa tu abbia chiesto alla commessa del banco gastronomia.

  2. Credimi ….sono molto più imbarazzante! Ascolto con le cuffiette i podcast di diverse puntate tipo ottovolante,610 ,asganaway e altre stupidate del genere….cioè riesco a ridere come una scema davanti qualsiasi scaffale!.. 😆
    Quelli che mi vedono con le telecamere….ne avranno da dire 🙄

  3. ecco perchè non senti il telefono…

    • non preoccuparti, la musica l’ascolto proprio dal telefono…il problema è che ho la suoneria con gli ac/dc per cui a volte non capisco che è la telefonata ma penso al disco che si incanta 😉

  4. Sapessi io come vengo guardata quando sto al telefono col blue tooth, che neanche si vede!

    Mi guardano sbigottiti, a volte persino si scansano! 😆

  5. Cal gatt lè proprio GANZO! 😀

  6. Ma non rischi di comprare tre chili e mezzo di mortadella per non prestare attenzione al commesso che ti chiede: “basta così?” ?

  7. icittadiniprimaditutto

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  8. ahahahhaahhahah fantastico… io odio andare a fare la spesa…. devo provare la modalità cuffiette!!! ahahahah

  9. Occhio a non rimanere chiuso dentro il supermarket per non aver sentito l’avviso di chiusura!! 😀

  10. mbj

    Oh! Un gatto che spacca 😀

  11. Scena immaginata, impagabile!! 😀
    Comunque anch’io ho l’abitudine di ascoltare musica quando esco da sola (… beh, anche quando esco da sola “con la pupa”, visto che al momento il livello di conversazione non è ancora altissimo…), il rischio più grosso che ho riscontrato finora è farsi correre dietro dai conoscenti che vorrebbero salutarti mentre tu sei lì fisicamente, ma mentalmente persa nell’assolo di chitarra dei Savatage, Queen, Aerosmith, Iron Maiden o ACDC (ecchè, potevano mancare?!?) di turno… XD

  12. Pingback: le avventure del gatto casalinguo….. | il nuovo blog del gatto sylvestro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...