Diario del comandante tre

Passati i primi minuti di assestamento mi spediscono a fare un’ecografia.

E’ strana la sensazione di quando vieni trasportato in barella. Vedi tutti dal basso e soprattutto hai modo di apprezzare i pannelli dei contro soffitti e i bellissimi tubi al neon che contraddistinguono l’edificio. Mi torna infatti immediatamente in mente  una scena di Carlito’s way (magari quando potrò ci aggiungo anche il link).

Una mezz’oretta in osservazione e poi il medico del pronto soccorso che mi ha visitato (devo sottolineare che era donna pure lei?) mi “consiglia” un ricovero…..sa i valori evidenziano un infezione molto forte, bisogna attaccarla con un antibiotico endovena….la mascella mi casca. Alla possibilità di ricovero proprio non ci avevo pensato, ma la prendo con filosofia e inizio così la mia mini vacanza al Sant’Orsola-Malpighi Resort.

(ci siamo quasi ma continua ancora).

10 commenti

Archiviato in il gatto syl, me myself and I, Salute e benessere

10 risposte a “Diario del comandante tre

  1. ci sono stata anche io in vacanza al sant’orsola dieci anni fa. ricordo che non mi davano da mangiare e io avevo una fame….

  2. icittadiniprimaditutto

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  3. come si mangia in stò resort? c’è l’all inclusive?

  4. Mi dispiace 😦 speravo tutto fosse finito con l’incisione. Su con la coda, ehm… con il morale 🙂

  5. famme capi…ma sei a casa o ricoverato???
    non ci capisco piu’ niente…
    comune buon weekend!!!!
    e guarisci presto 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...