palle girate

Nell’ordine:

  • discussione familiare
  • multa (-3 punti e -179 euri)
  • discussione col direttore del personale
  • badge dimenticato in auto

Ed è solo l’ora di pranzo.

Ovvio che sono episodi slegati fra loro in cui l’unico comune denominatore è il sottoscritto.

Ovvio anche che il peso e l’importanza degli episodi cambia considerevolmente.

In questo momento quello che mi frulla di più per la testa è la discussione (leggi litigio) con il direttore del personale.

I ricavi non vanno, dobbiamo ridimensionarci.

Si comprendo, e se penso razionalmente ti do anche ragione.

La cosa assurda però è che mentre mi veniva detto io pensavo a come poter svolgere le stesse attività con un organico ridotto e non a quei tre a cui fra poco si chiuderanno le porte dell’azienda in faccia.

Tre ragazzi che giustamente cullavano l’idea di farcela un giorno o l’altro ad avere un badge tutto per loro con la loro foto e non uno di quelli anonimi con su scritto ospite anche se sei ospite ormai da mesi se non addirittura da anni.

E forse, essersi dimenticato il badge in auto, non è un caso, ma un richiamo.

Cazzo….che giornata di merda.

 

 

 

Annunci

10 commenti

Archiviato in il gatto syl, me myself and I

10 risposte a “palle girate

  1. Martina

    Sei veramente una cacca!!!! 😉 …”pensavo a come svolgere le stesse attività con un organico ridotto…” Io ho rinunciato all’auto aziendale nuova per tenere due ragazzi (estremamente bravi, sia chiaro)!!!! La discussione familiare deve essere stata molto colorita e agitante per averti scombinato così!

  2. ma ci dev’essere una nuvola nera qui sopra gatto. io oggi volevo ammazzare l’impiegato dell’uls, ed è solo una delle tante. la formaggiaia non mi ha chiuso bene le mozzarelle e sono tornata a casa in bici con il latte che mi correva giù dalle gambe. e non mi funziona l’home banking…

  3. tra un po’, se continuiamo così, l’Italia sarà un popolo di aspiranti suicidi 😦

  4. masticone

    comunque…
    solo perchè ci tenevi tanto…
    ho trovato un paio di siti che ti potrebbero interessare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...