Domani

Domani parte l’estate. Almeno per me.

E non mi importa se i metereologi continuano a dire che non è vero. E non mi importa se il cielo è grigio e pieno d’acqua e quel cazzo di plaid sul letto continua ad essere necessario.

Io da domani inizio la mia estate.

Quella dei viaggi che invece che da due diventano di tre ore. Quella degli aperitivi da Gustavino. Quella del mare che oggi fa cagare come ieri e che se prendi il pedalò per andare al largo fa cagare ugualmente però chi se ne frega. Quello della racchetta sotto l’ombrellone che tanto prima o poi serve. Quella degli asciugamani nella cabina e delle infradito. Quella delle piade romagnole che sono più sottili. Quella della birretta dopo la partita e questo giro lo offro io. Quella degli stradelli guelfi per evitare il traffico del rientro. Quella della crema al caffè o del caffè schecckerato, con due C e un po’ di bayleys. Quella dei lucchetti sulle biciclette che sembrano cancelli, ma con quei cancelli si va a ballare al Marano. Quella del gelato da panna e cioccolato, che se anche ha una fila di 30 persone val la pena aspettare un po’. Quella del libro che finalmente incomincio a leggere e delle cuffiette nelle orecchie. Quello delle creme solari, meglio se alte, perchè tanto ho tutta un’estate per abbronzarmi. Quella dei tatuaggi con l’hennè che fa figo e costa poco, e poi lo può fare anche sylvestrino. Quella del “mi presti la scala che la pallina è finita sulle cabine?”. Quella dei piedi bagnati pieni di sabbia e  degli occhiali da sole. Quelli delle nuotate fino alla boa e ritorno, ogni 100 bracciate però mi fermo a riposare. Quella delle mangiate di pesce a Vallugola, guardando il tramonto sul mare che solo da li si riesce a vedere sull’adriatico. Quelle della notte rosa e delle notti in bianco, tanto domani si dorme sul lettino in spiaggia. Quella delle corse la mattina e del bombolone come ricompensa, dei giri in bici (ma quest anno vediamo) e dei roller sul lungomare tanto per fare un po’ il figo. Quella del “questa è l’ora migliore per stare in spiaggia, ma se ordinassimo le pizze?”

L’inverno è stato lungo. I criceti hanno lavorato tanto. Non so se si fermeranno da domani, ma almeno vedranno il mare.

riccione

Annunci

29 commenti

Archiviato in il gatto syl, me myself and I, Senza categoria, Viaggi e vacanze

29 risposte a “Domani

  1. io non amo tantissimo la “vita da spiaggia”, ma per me con la fine delle interrogazioni e l’arrivo di giugno l’estate ERA iniziata, e basta. e adesso, con questo freddo inusuale, la pioggia, e il cielo grigio, scalpito impaziente perchè ho voglia di mettere i piedi in acqua, e scaldarmi un po’ dopo quest’inverno che non vede la fine…

  2. Volevolaprinz

    Buona vacanza allora!!!!

  3. fango

    io sono a letto con l’influenza, divertiti un po’ anche per me.

  4. gatto, ti dirò: al 90% è esattamente l’opposto del mio modello di vacanza, ma l’hai comunicato con così tanto entusiasmo che quasi quasi vorrei provare anch’io! 😉
    goditela tutta, soprattutto le piadine romagnole fini fini che, quelle sì, sono una goduria!

  5. Buon inizio estate. Io ho ancora il maglioncino di lana addosso la sera però ho passato 5 giorni al mare all’inizio del mese e non vedo l’ora di tornarci.

  6. Martina

    Ha un retrogusto strano questo post…;)

  7. Bellissimo post…mi hai fatto sognare e e calmato
    per un istante la mia sete d’ estate! Desidero delle vacanze cosi ma i miei uomini sono tutti e tre hyperattivi… dopo un paio di ore sotto l’ombrellone non li sopporto più con le loro lamentele ahhh sti sciuizzeRotti .:lol:
    A te auguro dei week-end energizzanti 😉

  8. sei un grande….
    io che amo andare in montagna…..
    quest’anno verrei volentieri a tenerti compagnia…..
    abbiamo tutti bisogno di SOLE………….
    buon weekend!!!!!!

  9. gattagabry

    ” questa è l’ora migliore per stare in spiaggia” ma io ordinerei piada con le
    erbe e una birrozza gelata et voila gattaccio! Divertiti..

  10. edp

    che bellezza, goditela, questa estate!

  11. Gatto, gattino non è che ti tratti proprio male, eh! 🙂 Buon inizio !

  12. Anche io avrei tutte le buone intenzioni per catapultarmi nell’estate, ma certo che questo tempo non ti aiuta mica…
    Mai mangiato ancora in terrazzo, mai messo piede in spiaggia, mai indossato sandali: come faccio a dichiarare iniziata la mia estate? Uffa! 😦

    • io sabato i piedi li ho messi nell’acqua anche se era gelata….domenica poi ho fatto anche il bagno…oddio….diciamo che mi sono tuffato per poi scappare subito fuori…però mentre entravo continuavo a ripetermi come un mantra….non è fredda, non è fredda, non è fredda….

  13. Non amo le spiagge affollate.
    Preferisco una bella nuotata e una bella lettura sotto l’ombrellone ascoltando rock e blues.
    Evviva l’estate per chi andrà in vacanza.

  14. Non è che io sia particolarmente preoccupata dell’opinione del meteo… è più la sensazione di ricevere secchiate d’acqua in faccia quando esco che mi lascia interdetta! 😯

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...