Non tradiscono mai

Già vedere le rampe che circondano San Siro meriterebbe. Mettici un hot dog con molta senape, una birretta gelida in compagnia del fido Teto, i bagarini che piazzano gli ultimi biglietti e le bancarelle montematiche con la D e la M ed ecco che i presupposti per una serata indimenticabile ci sono tutti.

Concerto fantastico.

Acustica perfetta, regia dei maxischermi impeccabile e poi loro.

Longevi e intramontabili ma con un energia da rock band emergente.

Dave è incredibile. Sono profondamente etero, ma se non lo fossi ammetto che impazzierei per lui. Un animale da palcoscenico. Riflettevo su come effettivamente sia facile, per uno come lui, farsi prendere dall’onipotenza quando senti di avere in pugno 60.000 persone che ti seguono come un dio.

Le canzoni una più bella dell’altra, da quelle lente strappamutande cantate da Martin Gore ai cavalli da battaglia che facevano tremare le tribune.

Just can’t get enough è stato un fantastico ritorno.  Per qualche oscuro motivo non la cantano sempre e, almeno per me, è stata la canzone che mi ha fatto innamorare di loro.

Ora so già che vivrò quel periodo per cui ascoltare qualsiasi altra musica che non sia loro sarà un fastidio. Saranno la mia ossessione dei prossimi giorni.

Mi mancano già

Li aspetto questo inverno….con Sylvestrino.

concerto depeche mode milano 18 luglio 2013

 

 

Annunci

17 commenti

Archiviato in il gatto syl, me myself and I, Musica

17 risposte a “Non tradiscono mai

  1. edp

    eh dai, fa la sua porca figura dave.

  2. Milla

    Io ci andrò domaniiiiiiiii

  3. Da gatto a gatto … hai proprio ragione!

  4. Ale

    capisco il fastidio nell’ascoltare altra musica, capita anche a me.. dopo un evento così atipicamente rock, tornare alla normalità è complicato 🙂

  5. Riflettevo su come gli stadi siano “templi” di 2 religioni contemporanee: musica e calcio

  6. Li ho visti a Roma. Fantastici.

  7. Per me è stata passione. Martin mi ha dato la ragione. Esserci. Ogni volta.
    Me li gusterò a Bologna. Per la prima volta, dopo tante prime volte.
    🙂 hai ragione comunque. Non deludono mai.
    (Ma nemmeno i Rammstain :D)

  8. Come ti capisco… Ormai io ascolto praticamente solo i Muse da quando li ho visti a Roma un mese fa… E pure i Depeche non mi dispiacciono, anzi 🙂 Quando e dov’è il concerto in inverno? Chissà che…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...