Vacanze romane…in 3 giorni ho imparato…

che la cappella sistina ti lascia a bocca aperta mentre i custodi della cappella, con sidrome da onnipotenza, la bocca dovrebbero chiuderla

che viaggiando in autobus ti può capitare di trovarti in mezzo ad un film di Verdone

che la Bonino va in giro senza scorta

che tra piazza Navona e la scalinata di piazza di Spagna è difficile scegliere

che sul lungo Tevere si corre bene, ma quei 200 metri sotto il porticato del Bernini sono poesia

che a proposito del Bernini, sembra un Ligresti con più gusto dell’arte (cazzo ma ha fatto tutto lui a Roma?)

che in TV la camera dei deputati sembra più grande

che tra cacio e pepe, a gricia, a matriciana e la carbonara non saprei cosa scegliere

che tra la coratella e la trippa preferico la trippa

che la coda alla vaccinara è spettacolo puro, però abbacchio e saltimbocca non scherzano

che sono stato tre giorni ma sembra abbia magnato per tre settimane

che la differenza tra girare la città a piedi o a bordo di un autobus turistico è la stessa che c’è tra leggere un libro o il riassunto sulla sua copertina

che in aereporto bisogna anadare per tempo…(ma qui mi sa che scatterà un post di approfondimento)

che i romani mi sono simpatici

che solo un cavallo pazzo come quello può chiudere la trattoria quando gioca ‘a maggica

che fare colazione coi maritozzi ha il suo bel perchè

Image

 

Annunci

45 commenti

Archiviato in Senza categoria

45 risposte a “Vacanze romane…in 3 giorni ho imparato…

  1. e mo’ devi da core, pe’ smaltì tutto quer po’ po’ de roba! 😀

  2. Benvenuto tra noi che viviamo tra il caos e la magia. 🙂

  3. Mi haiquasi fatto amare Roma (quasi)

  4. La coratella, nooo, la coratella!!

  5. edp

    bello correre nelle città, bellissimo. Certo che se salti due giorni, guarda che non muori eh.

  6. solounoscoglio

    il maritozzo con la panna….la prima volta che l’ho mangiato è stata un’esperienza mistica….

  7. roma è tutto e il contrario di tutto!
    di conseguenza anche i romani (un pò)
    🙂

  8. io due settimane fa, a roma, ho imparato che in via delle botteghe oscure dove allora c’era il piccì oggi c’è un restaurant & wine bar (che, oltre il danno la beffa, se guardi su tripadvisor fa pure cacare).

  9. Non eri andato per un evento sportivo?! Sembra che tu abbia solo mangiato!

  10. rientrata stamani dopo il week end a Roma… e c’ho lasciato, come sempre, il cuore…

  11. Ahahahaha il maritozzo, nonostante io ami la panna, non m’ispira! O forse sono troppo legata alla “mia” pasticceria siciliana? Uhm, lo scopriremo presto!

  12. che bel post!!! 😛 bella Roma eh? rimane nel cuore…

  13. Che bello sentirti parlare così di Roma! Io che ci vivo soffro un po’ perché potenzialmente potrebbe essere mille volte più vivibile, con pochi accorgimenti e una gestione più accurata. E invece rimane solo bella, ma dura da vivere. Ma dopotutto siamo in Italia, e Roma ne è la capitale da tutti i punti di vista.

  14. Aaaaaah Roma 🙂 la mia seconda casa ❤

  15. Grazie per il “simpatici” 😉
    Lieta che abbia apprezzato la cucina romana, non ha una grandissima nomea in giro.

  16. Mbè?! vieni a casa mia e non dici nulla??
    Finte offese a parte… sono contenta che la capitale ti abbia catturato! 😀

    ps: ora capisci perchè sto sempre in palestra? qui o fai così o il diametro del punto vita si avvicina a quello del colosseo xD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...