Pensieri da 3 gennaio

Il traffico inesistente che mi permette di arrivare al semaforo in fondo al cavalcavia di Sesto senza incontrare nemmeno un auto evidentemente modifica alcuni sistemi mentali che governano la mia capiente (solo perchè è vuota…che avete capito) mente.

E così, senza sapere il perchè (quella appena scritta non può essere una motivazione plausibile) mi ritrovo a pensare che:

Ci vuole un attimo a bagnare un indumento ma diverse ore per farlo asciugare

Ci vuole qualche minuto a tagliarsi i capelli ma molte settimane a farseli ricrescere

Ci vogliono 3/4 minuti per fare la Gran Risa a palla ma quasi mezz’ora per tornare in cima

Ci vogliono pochi giorni per mettere su  quei kili di troppo e mesi per tornare a perderli

Ci vogliono pochi minuti ed una capiente carta di credito per far fuori quello che hai guadagnato in un mese

Ci vuole un attimo a strapparsi il gemello mediale e mesi di riabilitazione per tornare a camminare

Perchè questi pensieri? Ma allora non avete letto la parte iniziale !!!

silvestro

Annunci

47 commenti

Archiviato in il gatto syl, me myself and I

47 risposte a “Pensieri da 3 gennaio

  1. mailov

    Abbi fiducia gattosyl da martedì tornerà tutto come prima.. traffico compreso 😀

  2. Eh eh eh…. il fatto è che distruggere è facile, costruire è difficile, credo che sia sempre stato così, dalla notte dei tempi!

    Buon anno!

  3. solounoscoglio

    quanta saggezza. commossa.

  4. io li chiamo”pensieri sparsi” a volte un pò contorti…ma sparsi..
    ;-).

  5. Gatto, come si mette un po’ di ottimismo nell'”inizio dell’ano”???? O_O

  6. pensiero sofista,
    se ci pensi… qualora il distruggere/stravolgere richiedesse lo stesso tempo impiegato per costruire… saremmo ancora, ad essere ottimisti, nel medioevo.

    TADS

  7. ah ah oh signur…….
    non ci avevo pensato!!!!!!

  8. La mente fa strani scherzi caro Micio, quando io crollo in siffatte elucubrazioni significa che sono sull’orlo del mestruo o di una crisi esistenziale.
    Fossi io in te mi stabilizzerei sul concetto del costruendo.
    A distruggere tutto ci pensa già la vita ed il suo alleato… il tempo.
    Buona giornata
    Stefania

  9. Ci vuole una vita per diventare bambini!
    Buon anno!!! 😉

  10. Sono pensieri assolutamente condivisibili.
    Buon anno 🙂

  11. 3/4 minuti per fare la gran risa a palla.
    Aggiungine un altro paio, Stenmark, che di menischi ne hai solo quattro.

    Hasta
    Zac

  12. Le considerazioni più lucide arrivano proprio quando smetti di pensare e rimuginare. Le idee hanno bisogno di spazio libero per germogliare! 🙂

  13. Ehi micio, sei esilarante anche dopo giorni… come un gas…
    E non metterti a fare puzzette…. quelle mica fanno ridere 😉

  14. Il 3 gennaio ero dalle tue parti e non ho notato il traffico inesistente, anzi! Non guidavo io ma ho pensato allo stesso modo a quei chili che dovrò perdere…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...