Data astrale 11428. Diario di bordo…

Stamattina mi sono alzato alle 6. dovevo accompagnare mia madre ad un esame poco simpatico. Lei era nervosa, mio padre era nervoso…io dovevo far finta di non esserlo. Visto che per preparare quell’esame ha dovuto ingerire una quantità maxi di lassativi, ho pensato di fare lo spiritoso…” notte di merda, ma’ ?” Prima mi guarda di traverso, ma poi conquisto mezzo sorriso.

Non sapevo a che ora c’era l’esame, ma semplicemente ho chiesto a che ora passare a prenderli. “Alle 7,30 va benissimo”.

Per non sbagliare mi presento alle 7,15 e mentre mi avvio chiedo….“ma a che ora è l’esame esattamente?” “Ehm…8,45″….considerando che l’ospedale è a 10 minuti da casa dei miei….dovremmo farcela. Tanto se stiamo un’oretta in più ad attendere…(promemoria, la prossima volta informarsi meglio sugli orari…)

La mattinata con un po’ di tensione passa. Fortunatamente l’esito è abbastanza buono. Non che mia madre sia guarita, tutt’altro, ma almeno ha un colon fighissimo.

Li riaccompagno a casa e corro in ufficio….a metà strada mio padre mi chiama….“per caso la borsa della mamma è rimasta in macchina da te?“….do un’occhiata veloce nello specchietto retrovisore e….“ok torno a portarvela subito”...sgrunt.

Ufficio…sbrigo alcune cose da fare e l’ora di pranzo arriva subito. Decido di andare a correre…ottimo allenamento tra l’altro…peccato che quando mi rivesto….hey dai, erano mesi che non mi scordavo le mutande di ricambio.

Il problema è solo stato quando nel pomeriggio….sopra pensiero…dopo aver fatto plin plin ho tirato su la zip…ahiiiiii.…peli maledetti….

La sera poi spesa. Come sempre cuffie nelle orecchie e musica a palla. La musica random e a un certo punto parte questa….

Ma voi riuscireste a non muovere la testa? No ascoltatela bene, volume alto….perchè a me veniva da saltare sul bancale dei biscotti in offerta manco fossimo al Cocoricò…

 

Annunci

48 commenti

Archiviato in il gatto syl, me myself and I

48 risposte a “Data astrale 11428. Diario di bordo…

  1. Grazie per la lunga risata! Seriamente, l’esame di tua madre? Tutto bene?

  2. mailov

    Ehi, Capitan Syl… smettila di mangiare yogurt alla vaniglia scaduti. Ti fanno male… è evidente.
    P.S. Forza mammasyl, forza mammasyl, forza mammasyl!!

  3. …adesso per me la frase ” son bello dentro” ha tutto un altro senso! 😆
    Mi fa piacere che Mammasyl stia bene! Ma dimmi Syl anche noi diventeremo cosi…sempre troppo ma troppo in anticipo a gli appuntamenti? Miiii a me viene su un nervoso quando mi dicono l’ orario calcolato a “culo”! Ormai sono io a prendere gli appuntamenti per i miei genitori…e l’ informo solo a che ora devono stare pronti !
    Ohhh ma na scorta di mutande di riserva in macchina nooo? 🙄

    • Grazie Lory….purtroppo si, penso che diventeremo così…pensa che anche io mi ero preso un quarto d’ora di anticipo sull’orario che i miei mi avevano dato….poi posso capirli che visto il tipo di visita anche loro l’avessero calcolato un po’ a culo 😉
      Sulle mutande anche se le tenessi in auto poi mi dimenticherei di averele messe li….sono irrecuperabile….lo ammetto 🙂

  4. Sono felice che l’esame sia andato bene 🙂
    Sulla tempistica , concordo , noi milanesi/ brianzoli siamo un pò così , piuttosto prima che dopo…. odio chi mi fà aspettare , e poi se devo fare una cosa che già è fastidiosa …. bravo “bimbo” !!
    E poi nella vita ognuno ha bisogno delle sue piccole certezze….. tu stai certo che se ti devi dimenticare qualcosa …sono le mutande !

  5. MyP

    Io non faccio mai la spesa con la musica nelle orecchie ma se mi capita ti dico.
    Io però la musica ogni tanto me la sento in ufficio e io, più che il balletto facile, ho la cantata facile e quindi mi ritrovo a rompere le palle ai colleghi senza rendermene conto. E sono intonata, Pensa se non lo fossi stata. 🙂

  6. Paola

    Ciao! Ti ho nominato per lo Shine On Award.
    Se ti interessa passa da me per vedere di che si tratta.

  7. fastidioso, eh, niente da dire, soprattutto i motivi che lo richiedono. ma a dirla tutta, vedere il proprio colon, o il proprio stomaco, da dentro, nel corso di un’endoscopia, magari sotto l’effetto di uno zicchino di midazolam, è un’esperienza allucinogena. sicuramente meno noioso di un piano sequenza in un film di antonioni 😀

  8. sei troppo simpatico gatto caro……….buona giornata ….Sara

  9. solounoscoglio

    sui biscotti?????

  10. Con la storia della zip, mi hai fatto venire in mente il film Mi hai fatto venire in mente “Tutti pazzi per Mary”. hai inmente la scena? 😛

    (l amusica da qui non posso sentirla, ma so che vuiol dire ascoltare e doversi per forza muoversi)

  11. come fai a rimorchiare dopo aver scritto un post così ? ci deve essere qualcosa di inceppato nel cervello di noi femmine, che dietro il serioso Robby troviamo il ciullino, aspetto cmq un post di grande spessore su come farai a tirare su le sorti della baracca ! 😉

  12. Sì, rognoso l’esame e rognoso un bel po’ anche il dopo-esame, perché per farlo devono buttarti dentro litri di aria, che poi alla fine riaspirano ma non si riesce ad aspirarla tutta, e i residui sono sufficienti a tormentarti per parecchie ore. Però è vero, come già è stato scritto, che la vista del proprio colon in diretta è un’esperienza affascinante. Io poi, con la colite spastica che mi ha creato arcate e caverne di forma particolare, un vero spasso. Forti anche i prelievini per la biopsia, che vedi la pinza che strappa e tu senti lo strappetto ma appena appena, e la gocciolina di sangue che si spande…
    (No, non si può tenere ferma la testa).

  13. anche per me è stata una giornata di esami per mia madre…..
    io dico sempre” se stanno bene loro..stiamo bene anche noi”…
    non può sempre andare MALE….
    un abbraccio alla tua mamma….
    PS in questi giorni pensavo ” è un po che non dimentica le mutande, sta crescendo il gatto…..cazzarola mi ha smentito subito….
    buon weekend!!!!!!! baci

  14. Lunga vita e prosperità e volume a palla! 😀
    Te lo immagini Spock al Cocoricò??
    Ok faccio delle associazioni di idee insane…datemi un sedadavo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...