so che non ve ne frega niente…

…ma ieri ho fatto il mio record personale sulla mezza maratona.

Sentivo di averlo nelle gambe, ma la giornata calda e un paio di ristori senz’acqua, hanno fatto si che quel tempo arrivasse più con la testa che con le gambe.

Come sempre sono partito veloce. Mi sono imposto una tabella di marcia e dopo metà gara mi sono ritrovato in vantaggio di un paio di minuti. Da li, quel vantaggio, ho incominciato inesorabilmente a perderlo. Chilometro dopo chilometro, vedevo quel gruzzoletto di secondi che veniva eroso, come un salvadanaio che lentamente si svuotava.

E’ li che ho usato la testa al posto delle gambe. Mi ripetevo mentalmente “non mollare, aumenta il passo”. Se qualcuno mi superava provavo a stargli dietro. Se la strada saliva leggermente cercavo di non abbassare il ritmo.

Il gruzzoletto però l’ho perso, ma non tanto da impedirmi di fare il mio miglior tempo. Rispetto a Bologna nel settembre scorso ho migliorato di poco più di 60 secondi.

Sono soddisfatto. Meno di 24 mesi fa non avrei mai pensato di ritrovarmi oggi con alle spalle un paio di maratone qualche mezza e quasi 2.000 kilometri percorsi correndo.

Se ripenso a quel post mi sembra incredibile (così come è incredibile che mia mamma stasera mi abbia fatto i pomodori ripieni).

Però in due anni ne sono cambiate di cose…da non crederci.

Altre invece non sono cambiate…ma stasera non voglio pensarci.

Oggi solo pensieri belli 🙂

runner

Annunci

20 commenti

Archiviato in il gatto syl, me myself and I, running, Sport

20 risposte a “so che non ve ne frega niente…

  1. Congratulazioni e pensiamo più che si può a cose belle! 🙂

  2. Io invece sogno il giorno in cui potrò fare cinque-sei metri di corsetta senza sentirmi piantare un miliardo di aghi nelle gambe disastrate dall’incidente di gennaio… (ti ho fregato la foto per il mio desktop)

  3. silvanascricci

    E bravo Gatto!!!!

  4. eeeeehhhh son soddisfazioni!!!!!!!!!
    bravissimo!!!!!!!
    crederci sempre!!!!!!!!!
    buona giornata!!!!!!

  5. Sai che non capirò mai questa passione della corsa (ma son una bilancia pigra) ma sorrido per te, perchè so che 60 piccoli secondi, quando batti il tuo stesso record è un sacco di tempo!

  6. Silvia

    Complimenti è sempre bello riuscire a superare i propri limiti 🙂

  7. Ce ne frega, ce ne frega, mi stavo giusto chiedendo come fosse andata! Quindi 1h e 48′? Massima stima per te 🙂

  8. ludmillarte

    ai prossimi secondi conquistati, razione doppia di pomodorini ripieni

  9. Ne son cambiate di cose in due anni sì! potrei dire la stessa cosa e aggiungo un bravo grande grande per il risultato raggiunto! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...