Sapevo che sarebbe successo

Il mio cassetto dei calzini è la perfetta metafora della mia vita.

Il caos più totale.

Metti la fretta, metti un po’ di confusione mentale, metti il raffreddore che ti intontisce (in realtà rappresenta per me una grave malattia da cui ogni volta sopravvivo miracolosamente)…fatto sta che stamattina ho preso un calzino blu e uno nero…che tra l’altro come accostamento di colori è per me decisamente urticante.

Fortuna che erano tutti occupati a guardare il mio occhio da Quasimodo e non si sono accorti…

calzini spaiati

Annunci

47 commenti

Archiviato in il gatto syl, Lavoro, me myself and I, Ridere

47 risposte a “Sapevo che sarebbe successo

  1. gatto, per i calzini passi. ma per i mocassini color bronzo… come la mettiamo?!?

  2. L’essenziale è che non siano calzini bianchi! 🙂

  3. Silvia

    in effetti i mocassini sembrano argentati……ma che vuoi che sia il calzino diverso…..magari lanci una nuova moda!!! 🙂
    Buon fine settimana 🙂

  4. Effettivamente dalla foto sembrano peggio i mocassini !

  5. liberadidire79

    Me lo giuri che sono neri si?? 🙂

    Ma che ve li comprate a fare sti calzini blu del cavolo

  6. hai almenoun cassetto dei calzini, è già un inizio di ordine 😛

  7. made57

    guarda che sei alla moda..
    dalle mie parti tanti hanno i calzini spaiati…
    sempre detto “sei troppo avanti”
    buon weekend mon amy!!

  8. Wow!!…Abbiamo qui la nuova icona di stile in fatto di calzini??…Aspetta che Vanity Fair se ne accorga… A proposito, tu credi che non se ne siano accorti, forse non ti hanno detto niente per educazione 😉

  9. Io una volta sono andata a scuola con una scarpa di camoscio beige con due centimetri di tacco e un mocassino di pelle bordò con tre centimetri di tacco. Me ne sono accorta dopo due ore. Poi c’è stata la volta che mentre scrivevo alla lavagna
    – Professoressa! Ha un buco nei pantaloni!
    – E’ vero è vero, lo vedo anch’io!
    – Sì sì, anche io!

    • ohhhh….finalmente un po’ di solidarietà. 😉

      • solsido

        Sono nuova da queste parti ma l’argomento calzino mi impone di partecipare.Sono sposata da 19 anni e sono 19 anni che mio marito si lamenta perché non trova mai un paio di calzini uguali.
        Le ha provate tutte,compreso comprare calze tutte uguali,ma alla resa dei conti il risultato è tristemente sempre lo stesso.Nel cassetto non ci sono mai calzini,e adesso la sventura si è evoluta perché anche spaiati non ce ne sono più.Sembra che arrivati in lavanderia e poi in lavatrice diventino biodegradabili e spariscano nel nulla.
        E il bello,o brutto?,e’ che tutti i mariti delle mie amiche si lamentano dello stesso fenomeno.
        Se per te è la prima volta che capita di indossare calzini diversi dimmi,qual è la tua strategia?

      • premesso che tuo marito ha ragione a prescindere e con lui tutti i mariti delle tue amiche,
        considerando che, forse sarà la prima volta che metto le caze spaiate, ma non è certo la prima che “litigo” con la biancheria intima…il mio segreto è tutto nell’ordine del cassetto https://ilgattosyl.files.wordpress.com/2010/02/img_0628.jpg
        Ciò detto…sei la benvenuta su queste pagine 🙂

  10. premesso che tuo marito ha ragione a prescindere e con lui tutti i mariti delle tue amiche
    Tanto prima o poi torno a Milano, e ti picchierò selvaggiamente, sàppilo (e con quelle scarpe metallizzate, poi…)

  11. E adesso sta’ a sentire questa: su FB c’è un Sylvester Gatto-Calzini!

  12. In anteprima mi ero impressionato e non per i calzini, la cui differenza nemmeno si vede, quanto per le scarpe che non credevo fossero davvero tue! Poi ho guardato meglio, credo sia stato solo il flash a farle diventare argentate. Dovrebbero essere nere o comunque scure. Se non lo sono, ti prego, non farmelo sapere!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...