Born to run

Warning: post palloso per i non corridori

Negli ultimi tempi ho ripreso a leggere. Non massivamente come in estate, ma da formichina, qualche pagina ogni giorno, prima di addormentarmi.

Questo mi ha permesso di leggere un bel libro che mi è stato regalato. Born to run.

Come si evince dal nome è un libro sulla corsa scritto da un giornalista americano.

Parla di una tribù messicana, con una predisposizione innata per la corsa…a piedi nudi o quasi.

Non voglio tediarvi con la sinossi del libro, ma uno dei concetti forte di questo libro è che le scarpe ultraammortizzate degli ultimi anni, sono la principale causa degli infortuni dei runner, perchè il piede, così avvolto in questo cuscinetto d’aria, disimpara il modo corretto di correre. In pratica le scarpe, più sono sottili e dure e meglio è.

Le scarpe bloccano il dolore, non l’impatto!

Il dolore ci insegna a correre in maniera giusta e comoda!

Dal momento in cui cominciate ad andare scalzi, cambierete completamente il vostro modo di correre.

(Naked Toe’s manifesto, di Ken Bob lo scalzo)

Ecco…sembra proprio l’opposto di cui, un corridore, diciamo, poco leggero come me, avrebbe bisogno.

Però fedele alla mia anima felina, sono curioso…e mi piacerebbe proprio provare queste simpatiche calzature….46 pianta larga.

34 commenti

Archiviato in il gatto syl, me myself and I, running, Salute e benessere

34 risposte a “Born to run

  1. le ho viste. volevo quasi andare a provarle nei saldi dell’anno scorso al negozio qua di milano (poi è passato l’effetto dell’alcol e le ho guardate meglio 😀 )

  2. Ahhh ci veniva un collega in ufficio con queste!!!!!

  3. Nooooo Syl..ho appena fatto un investimento con delle Vomero 8 della Nike..azzz

  4. Silvia

    Prima di tutto ben trovato, anzi, ben sopravvissuto al raffreddore!!!!! 😉
    Per il resto non me ne intendo ma credo che non siano poi così comode queste scarpe…..
    Buona settimana 🙂

  5. MI sembrano scomodissime! le dita hanno meno spazio ancora per muoversi.

    Ma poi come ci infili gli artigli? 😛

  6. mailov

    Credi che se restituisco le mie nuovissime mizuno con le motivazioni che hai riportato nel post amazon mi reintegra la cifra spesa per l’acquisto?

  7. made57

    e le unghie come te le fai???? 😉

  8. Ma dimmi una cosa, gatto…ma sta tribù di messicani correvano con maglietta e pantaloncini ultra slim fit tutti fighetti…o magari con una foglia di banana tra le gambe???? 😉 no perchè sarebbe interessante come trattano l’ argomento mutande- impatto- dolore 😆

    PS: Anche se metti il “Warning” ….ci piace farci del male! 😆

  9. solounoscoglio

    bah…potrebbero servire a nascondere dei piedi brutti, se non fossero brutte anche esse….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...