e adesso?

E venne il giorno in cui la tanto famigerata acquisizione si fece.

Il pesce grosso ha mangiato il pesce meno grosso (piccolo non siamo di certo).

Amaro in bocca. 16 anni giocando con la stessa maglietta si sentono, quei colori sembrano quasi tatuati sulla tua pelle.

Però ora si cambia. In meglio? In peggio? Chissà…le bende sono pronte ma per ora le lascio nel cassetto, in compagnia dei sogni e dei calzini.

Stamattina ne ho parlato coi miei ragazzi…ormai vista l’età, la mia, posso chiamarli così.

Come da pagina quindici del manuale del buon capo, ho cercato di tranquillizzarli e rassicurarli. Il diavolo non è mai brutto come lo si dipinge…e magari è anche più divertente.

Però mentre lo dicevo, i 16 anni si sono sentiti tutti…nella mia voce, un po’ rotta,  con qualche pausa di troppo, manco fossi Craxi redivivo.

Però le pagine del libro si girano e ogni tanto i libri si finiscono, per cominciarne di nuovi.

Quindi la domanda di disneyana memoria ora è… “e adesso?”

Annunci

40 commenti

Archiviato in il gatto syl, Lavoro, libri, me myself and I

40 risposte a “e adesso?

  1. Adesso si naviga a vista…non sempre ci si perde nelle acquisizioni,quindi poniti il problema reale quando si porrà davvero.
    Dai ragazzo,sta senz penzier!!!

  2. E adesso sorridi e affronti, il cambiamento fa parte del gioco vita, e nei cambiamenti i più arditi e sorridenti son quelli che rimangono in gioco.

    Passo dopo passo, la vita si affronta così, non correndo come fai tu 😛 , ma camminando, un passo dopo l’altro si arriva in cima.
    Certo, lo so che per me è piùfacile parlare, ne son fuori, ma proprio perchè ne son fuori so che non tutti i mali vengono per nuocere… 😉

  3. In bocca al lupo per questo cambiamento. 🙂

  4. E adesso… boh? E’ un cambiamento grosso ma è sicuramente meglio conoscere il quadro della situazione piuttosto che subire decisioni già prese. Un’acquisizione però può essere una buona cosa.
    Io sto vivendo (da ultima ruota del carro) una fusione tra colossi… tutti gasati e pronti a grandi rivoluzioni ma i veri cambiamenti li vedremo non prima di un anno e, chissà, quel giorno potrei scrivere un post come il tuo.

  5. e adesso, per citare dory nel medesimo film: “nuota e nuota”…

  6. edp

    Ahaha ho appena letto il titolone su repubblica. Viva le grandi navi.

  7. Io sono ancora nel caos. Qui si naviga a vista, perdendo pezzi ogni giorno. Sto cercando di scappare (e anche lontano da qui), ma è proprio difficile trovare un’alternativa.

  8. Non sembri molto convinto che sia un buon affare…

  9. Adesso ogni cosa è illuminata. Io, da utente finale, mi sono disperata. So di non essere di conforto, ma non mi vengono parole per il mostro

  10. Ti ho pensato quando l’ho letto.. 🙂

  11. Adesso si riparte, vedrai che andrà tutto bene, un abbraccio 🙂

  12. Kiu Kuras

    nuove opportunità. si cresce, sempre. sempre.

  13. e adesso… piu forti di prima… in bocca al lupo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...