Archivi tag: pensieri stupidi

Riflessioni

A volte le mie sinapsi si mettono improvvisamente in moto nei momenti più impensati e  a riguardo di temi piuttosto alternativi.

L’ultimo esempio l’ho avuto stasera, mentre di ritorno dalla doccia dopo la mia consueta seduta di spinning mi rendevo conto di essermi dimenticato per l’ennesima volta (ove enne è >100) delle mutande di ricambio.

In realtà il pensiero è stato: “avrei dovuto prendere un paio di mutande ma come sempre mi sono dimenticato”

E da li il secondo pensiero: “ma si dice la mutanda o le mutande?”

Si insomma, dopo aver imparato che la doccia è di sinistra e il bagno è di destra, devo capire se l’abbigliamento intimo che dimentico più spesso, sia plurale o singolare.

Si insomma, sarebbe facile dire singolare sopra e plurale sotto….ma dovendo scegliere?

Immagine correlata

Ps: si vede tanto che non ho molti argomenti in questi giorni di cui parlare?

17 commenti

Archiviato in il gatto syl, me myself and I, Senza categoria

Pensieri scemi

Stare in ufficio così è un tormento perchè mi tira sempre…peccato che stia parlando del muscolo della gamba

Ho voglia di leggerezza…e mi abbuffo di  https://rsbackend.blob.core.windows.net/product/Pavesini-Pavesi-200-gr_8d1529c9ba8cd5f.jpg

Prima di andare alla riunione dall’altra parte dell’edificio consulto le previsioni meteo (maledetto cortile interno)

L’app con il programma di allenamento per la maratona continua a mandarmi simpatici messaggi del tipo…”oggi sei pronto per correre i tuoi 13km?” Che dite, fanculizzo?

https://amperini.files.wordpress.com/2010/01/angeli.png?w=500

14 commenti

Archiviato in il gatto syl, me myself and I

come gli autoscontri

In questi giorni ho passato molto tempo in quel reparto, quello di oncologia.

Spesso ho visto i degenti, quelli che almeno riescono a camminare, aggirarsi per i corridoi trascinandosi i loro trespoli porta flebo….e mi sono venute in mente le macchinine degli autoscontri.

Lo so è un pensiero stupido…ma molto meglio degli altri pensieri.

ospedale flebohttps://i0.wp.com/www.dustnrust.com/images/gallerie/greenland_autoscontro.jpg

 

10 commenti

Archiviato in il gatto syl, me myself and I, Senza categoria

post stupido post corsa

E’ lunedì, e già questo può rientrare tra le attenuanti generiche, vostro onore. Ma se poi si considera che durante la pausa sono andato anche a correre, consumando tutto l’ossigeno che il mio povero cervello necessitava, ecco che i pensieri solitari sviluppati durante il veloce pranzo post-corsa possono essere rientrare nella categoria stupidi ma innocenti.

Pensiero 1 – Gustando una forchettata di gnocchi ai 4 formaggi, mi sono chiesto: Possono essere defini tali anche un gruppo di fotomodelli poco propensi all’igiene personale?

Pensiero 2 – Assaporando un caco: Ad Ivrea per il carnevale, c’è la battaglia delle arance e i contradaioli si prendono ad aranciate. Ma se fosse periodo di cachi?

Pensiero 3 – La mia memoria non mi sorprende più: Andando a posare il vassoio, incontro il Fossati, un ex collega che non vedevo da un po’. Appoggio il vassoio, sfodero un sorriso, allungo la mano e dico…”Ivano….come stai?”…..Penso sia inutile dire che non si chiama Ivano vero?

29 commenti

Archiviato in il gatto syl, me myself and I, Società e costume