Archivi tag: splatter

Chi li ha visti?

Ho 47 anni e pur non frequentando il cinema tutte le settimane e pur non guardando film in tv tutti i giorni, penso di averne visti parecchi.

Dovessi elencare quelli che mi sono piaciuti di più ce ne sarebbero tanti e per tanti motivi.

Però, non so perchè, ogni tanto mi vengono in mente due film che mi si sono stampati nella testa indelebilmente.

Il primo è un film che vidi su capodistria, ero ragazzino. La tv di casa era ancora in bianco e nero e non seppi mai se la pellicola era girata a colori oppure no.

La trama era molto semplice. Un uomo entrava in cabina per fare una telefonata (allora c’erano ancora le cabine ed i gettoni telefonici) e non riusciva più ad uscirne.

Inutili i tentativi di tutti i passanti, della polizia, e di chiunque provasse ad aiutare lo sfortunato protagonista. Nessuno riusciva a tirarlo fuori di li.

Questo fino alla scena finale, quando arriva un camion (l’autista era solo un’ombra indefinita) con una benna, che afferra la cabina senza rompere i vetri, decisamente infrangibili, la appoggia sul cassone e la porta via.

Tuttii curiosi che si erano fermati ad osservare la scena sorridono, pensando ai soccorritori che finalmente riusciranno a portare la cabina in un luogo dove potranno salvare il malcapitato.

La camera invece segue il camion che gira per la città con lo spaesato passeggero, finchè si allarga in un campo lungo per mostrare, all’occhio dello spettatore, uno sconfinato cimitero di cabine telefoniche, tutte con uno scheletro all’interno, facendo presagire la fine che farà il protagonista del film.

Il secondo film invece lo visto solo in parte. Era un film giapponese, questa volta di sicuro in bianco e nero. Il protagonista era un uomo che aveva difficoltà a relazionarsi con le donne, sembrava timido.

Finchè invece non ne trova una che sembra catturare la sua attenzione.

Si danno appuntamento, passano la serata insieme come una normale coppietta (qui i miei ricordi sono un po’ vaghi) fino ad arrivare alla fine a casa di lei.

Dopo aver bevuto qualcosa incominciano con le classiche effusioni pre-sesso, con lei che si spoglia. Lui è un po’ titubante, ma dietro le inistenze di lei evidentemente eccitata, si toglie i vestiti e…la camera inquadra il primo piano di lei sbalordita e terrorizzata…poi torna su di lui a figura intera, mostrando un enorme trapano tipo questo punta trapano al posto del pisello, con cui la “trapana” schizzando sangue su tutte le pareti in perfetto splatter style.

Ecco…non so perchè, ma questi due film ogni tanto mi tornano in mente.

Ora non mi interessa più di tanto capire il perchè…ma sapere se per caso qualcuno di voi li ha mai visti.

 

37 commenti

Archiviato in il gatto syl