Archivi tag: vivere

Elogio alla follia

Ho voglia di follia. Un azzardo, qualcosa che aumenti i battiti del cuore, che metta in circolo l’adrenalina.

Ma che follia vorresti fare?

Non lo so nemmeno io. Penso che la follia non possa essere programmata. Se così fosse sarebbe solo un rischio calcolato, una valutazione dei pro e dei contro, con una scelta, magari azzardata ma ponderata.

La follia che ho in mente invece è quella inaspettata, l’occasione. Quando inaspettatamente ti ritrovi in una situazione in cui fai una scelta, consapevolemente azzardata, ma senza poter fare una valutazione, seguendo solo l’istinto e sapendo di correre un rischio.

Qual è la posta in gioco?

La vita.

 

E voi che follia avete fatto?

https://idrijca.si/wp-content/uploads/2017/02/20-idrijca-river-accommodation-apartment-tourism-tolmin-bathing-swimming-beach-nature.jpg

 

20 commenti

Archiviato in il gatto syl, me myself and I

Si fa fatica a riprendere

Parlo di corsa ma penso alla vita.

E’ passato poco più di un mese. Da tre settimane ho ripreso a correre ma mi rendo conto che non riesco ad andare come prima. Guardo il GPS e scopro ogni volta di essere un po’ più lento di quanto pensassi, di fare meno chilometri di quelli che facevo prima.

Il percorso è lungo, ma la pazienza e la tenacia fortunatamente non mi fanno difetto.

Anche tornare a casa dei miei non è più come prima. Ora ci trovo un uomo solo che sta imparando a vivere diversamente.

E’ mio padre ma sta diventando anche un amico. Ci confrontiamo, lui sta imparando a cucinare e io gli do qualche dritta. Ora cucina lui per me e la sera, quando non ho altri impegni, ceniamo assieme.

Parliamo di lavoro, di politica, delle faccende burocratiche per la successione, di calcio…

L’altra settimana gli avevo proposto di andare qualche volta al cinema, senza troppe aspettative.

Ieri mi ha chiesto se non ci andiamo uno di questi giorni a vedere quel film con Di Caprio…così poi ci faremo una pizzetta e una birra a commentare se davvero se lo meritava questo oscar.

Dobbiamo riprendere, tutti e due. Io ho già cominciato a rimettermi le scarpette…e sono convinto che prima o poi convinco anche lui a farlo.

Nel frattempo sono sicuro che mia madre starà sorridendo, guardandoci.

https://i0.wp.com/www.footrxasheville.com/wp-content/uploads/2015/02/iStock_000019421647XXXLarge.jpg

31 commenti

Archiviato in figli, il gatto syl, me myself and I, running