Alti e bassi

La mia sciatica ho scoperto che non è una sciatica ne tantomeno il piriforme. Il mio amico fisioterapistaosteopata mi ha visitato, tirato, spinto, massaggiato, scrocchiato per bene. Ad un certo punto ho anche urlato forza Napoli perchè si stava facendo minaccioso e volevo tenerlo buono. Mi ha rimesso in sesto. Non ancora completamente ma molto meglio rispetto a prima. Mi ha detto di provare pure a fare una piccola corsetta fra qualche giorno, di vedere come va. Vorrei farlo quanto prima, anche se quel fastidio (perchè non è un dolore vero e proprio) mi spaventa ancora un po’. Però le scarpette nel weekend le porto con me e vediamo. Grazie comunque cumpà. Davvero. (alto)

Stamattina ho litigato (discusso…si dice discutere) con il direttore di una rivista, una collega. Lei aveva le sue ragioni e io le mie. Le mie erano più concrete, ma lei era più brava a litigare di me. O la mandavo a fanculo, con conseguenze però imponderabili, o transavo la discussione con una sorta di concorso di colpa…un po’ per uno. Ho scelto per la seconda, anche perchè non ero così sicuro che il mio collaboratore fosse esente da responsabilità (nonostante spergiurasse di no). Però ho accusato il colpo per tutto il giorno con le palle girate. (basso)

Nel tardo pomeriggio sempre sul lavoro mi hanno chiesto un miracolo. A dire il vero non me l’hanno chiesto. Però il braccio destro del grande capo mi ha detto “tutti gli altri giornali anticipano l’uscita. Se il presidente mi chiede dovrò dire che voi non siete stati capaci…glielo dico giusto perchè lei lo sappia”. Premesso che se gli altri anticipano l’uscita, non devo essere io a pensare di farlo (per questo esiste un direttore del giornale, un direttore marketing, un direttore di divisione, un direttore di staminchia). Ma che il principe si sposa sabato prossimo lo sanno anche i sassi da mesi e mesi. Ciò nonostante io rimango col cerino in mano e cerco di capire come fare il miracolo. Non so se ci sono riuscito. Ma ho fatto tre o quattro telefonate per vedere se questo miracolo riusciamo a farlo, di cui sono soddisfatto. E’ questo il genere di cose che mi fa capire che a qualcosa servo. (alto)

Ieri sera Varese ha perso la sua terza partita ai playoff. Peccato, credevo veramente che ci potesse riuscire. Perdere un vantaggio di 19 punti nel terzo tempo è da suicidio anche se i bresciani sono stati davvero bravi. Però mi è piaciuto l’approccio del pubblico e della società, dell’allenatore. Alla fine, pur eliminati, parole di elogio per tutti. Nonostante tutto una festa. Lo sport dovrebbe essere così. (alto)

arrows-up-down

 

Annunci

23 commenti

Archiviato in il gatto syl, Lavoro, me myself and I, Salute e benessere, Senza categoria

23 risposte a “Alti e bassi

  1. Fortuna che c’è san Google, così adesso so anch’io che c’è un tizio che si sposa.
    (ma oltre a dirti che cosa non è, ti ha detto anche che cos’è il tuo problema similsciatalgico?)?

    • un anello della colonna vertebrale leggermente disassato che provoca dolore in caso di sollecitazioni (tipo appunto la corsa).
      Ps: deduco che tu non sia tra gli invitati al matrimonio

  2. Tre alti e un basso, dopotutto il risultato è positivo.

    Ma se non era sciatica, non era piriqualcosa che cavolo era? L’età?

    • Ma non si dice cosi dai…ho dovuto mentirgli spudoratamente per non dirgli che secondo me era un problema posturale….del tipo che il bacino “bascula” troppo poco e che dovrebbe farlo “basculare” moooolto più assai….confermi paesà? 😂😂

    • senti piriqualcosa…parla la giovane liceale? 😉
      Comunque, detta male che poi il signor osteopata mi bacchetta sulle mani, avevo un anellino…no non al naso….della colonna vertebrale leggermente ruotato. lui me lo ha riavvitato.

      • Se mi posso permettere… Io chiederei a un ortopedico se ritiene che davvero esista questa cosa di sistemare manualmente un anello. Io sono sicura che ti dirà di no, dopodiché decidi tu quanto sei disposto a continuare a fidarti di questo individuo. Scherzare con le vertebre è pericoloso.

      • @blogdibarbara se posso permettermi io prima di parlare di cose che non si conoscono sarebbe meglio informarsi. Quell’individuo prima di mettere le mani addosso a chicchessia ha studiato anni con sacrifici. Ed è solo 25 anni che svolge la sua attività con dedizione e successo.

      • Io invece è da sessantasette anni che svolgo l’attività di paziente, e qualche cognizione di causa ritengo di averla acquisita.

      • Hai sempre tempo per imparare qualcosa, e di sicuro l’essere paziente non è un attività, farsi aiutare da un professionista è altra cosa.

      • Vabbè, visto che sai tutto tu e solo tu – che al contrario di me non hai più niente da imparare – non credo sia il caso di perdere tempo a discutere. Stammi bene.

      • Beh….visto che hai sparato a zero senza sapere ne conoscere si…decisamente perdo tempo

  3. @volevolaprinz dici che dovevo mentirgli anche io? Ma poi se dico le bugie Gesù mi manda la punizione. Come dici? che conoscere Micione è già quella la punzione 😉

    PS: Micione hai l’anello spanato? 😛

  4. Bia

    Mi piacciono tutti questi alti!

  5. Era meglio se non dicevi niente, ti stanno conciando per le feste 😛

  6. Barbara ti ringrazio per il tuo suggerimento perchè so che è fatto con buoni intenti. Però mi fido ciecamente del mio osteopata perchè è un serio professionista oltre che un amico. Certo tifa Napoli, ma non tutti possono essere perfetti 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...