Archivi tag: piacere

Sylvestrino

Le scuole sono finite e questa settimana Sylvestrino è con me.

E’ incredibile la capacità che ha questo esserino di 8 anni di rivoltare, in positivo, la vita di chi gli sta accanto.

L’ho visto coi nonni, che sembrano rinati. Era tantissimo tempo che non li vedevo ridere e sorridere così. Esausti, perchè Sylvestrino è impegnativo, ma felici.

E io come loro.

Penso sia impossibile amare in una maniera più intensa.

Ieri sera, sono stato accanto a lui mentre prendeva sonno. Di solito non lo facciamo mai, ma questa settimana è speciale e lui dorme nel lettone con me.

Abbiamo prima chiacchierato, doveva raccontarmi come si fa ad evolvere i personaggi nel gioco dei Pokemon, poi si è messo di fianco e ha chiuso gli occhi.

Io lo guardavo, ammirato. Bastano pochi minuti per sentire il suo respiro farsi più pesante e capire che il mondo dei sogni l’ha preso in custodia per la notte.

Ciò nonostante, piccoli movimenti inconsci lo portano a muoversi, mettersi di traverso ed allungare le gambe fino a sentire il contatto con le mie.

Sorrido al solo pensiero.

Annunci

28 commenti

Archiviato in Amore, figli, il gatto syl, me myself and I

La dieta

La dieta, se ci pensate bene, è terribile. Una vera e propria tortura.

Dopo che il vostro palato ha potuto gustare ogni ben di Dio e la vostra mente si abitua a questo piacere (per arrivare alla nausea bisogna abusare in maniera veeeramente esagerata) qualcuno, la vostra coscienza o il vostro medico, vi dice che così non va bene.

Se continuate, pur godendo del piacere del palato, ne subirete delle conseguenze negative.

Incomincia così una lotta intestina con lei, la vostra coscienza. Vorreste ma non potete.

E la natura umana è così perversa che, più non potete e più ne vorreste.

Perchè dico io?

In fin dei conti anche i gatti in carne hanno il loro bel perchè…

PS: io sono quello a destra

18 commenti

Archiviato in Amore, Animali, gatti, gatto, il gatto syl, me myself and I, Ridere, silvestro, sylvestro